Lo scatto singolo non è più abbastanza per me; sono interessato al dinamismo della realtà.

                                                                                                                                                                               Mi intriga esplorare la terra di mezzo fra cinema, pittura e fotografia.

 

 

Sono nato a Napoli nel 1961 ed ora vivo a Roma che considero il punto di partenza e di ritorno di ogni mia attività.

Mi occupo di fotografia dalla fine degli anni settanta, quando iniziai appunto da questa città la mia esplorazione del mondo circostante.

Il mio punto di vista sulla fotografia indubbiamente risente di una visione “pittorica” dello spazio derivata dai miei studi e dall’interesse per la tradizione moderna degli “ismi” astratto-figurativi delle avanguardie artistiche dei primi anni del Novecento.

L'attenzione per la geometria è senz’altro un aspetto importante della mia ricerca.

"Lo studio della costante, del ritmo, della ripetizione nella realtà osservata è all’origine della volontà di rappresentarla. Forme e tracce reiterate sono elementi che rivelano una sensibilità matematica e musicale. La composizione è ordinata secondo uno schema che produce armonia e rimanda ad una partitura sinfonica di luci e figure frammezzate a brandelli di storie colte dallo sguardo analitico che sintetizza il tutto in ricercate coreografie". (S. Petronici)

Ho esposto in molte gallerie fra Roma, Milano, Venezia, Firenze, Lecce, Napoli, Amsterdam, Parigi, Londra, New York, Filadelfia, Berlino e Dubai.

L'opera Travellers #1 è presente nelle collezioni pubbliche dell'Università delle Arti di Filadelfia e della Biblioteca di Francia.

Tra le principali mostre personali

Evidenza della forma, Officine Fotografiche, Roma, 2001;

Museografie, FotoGrafia Festival Internazionale di Roma, galleria Acta International, Roma, 2006;

Walking, galleria Gallerati, Roma, 2007;

Flussi Geometrici, Complesso di Vicolo Valdina della Camera dei Deputati a cura di Loris Schermi, Roma, 2014.

Tra le principali mostre collettive

Territori di Confine, galleria PrimoPianoLivinGallery, Lecce, 2008;

Fuori3, galleria Gallerati, Roma, 2008;

Expectations NY, The Invisible Dog, New York, 2010;

Affordable Art Fair, Amsterdam, 2011;

Spazio intimo/Spazio urbano, BiBox Artspace, Biella, 2012;

Prix de la Decouverte, Salon de la Photo, Parigi, 2013;

The Photo Review, Gallery 1401, Università  delle Arti, Filadelfia, 2013;

Heist launch, Heist gallery, London, 2014;

Best shots Exhibition Tour, UK, 2014;

Out of norm, Werkkunst gallery, Berlino, 2015;

START Fair, Saatchi Gallery, Londra, 2015, con Studio Pivot;

Italian Art Fair, Gallery of Light, Dubai, 2015;

Affordable Art Fair, StudioPiù, Milano, 2016

Riconoscimenti

Menzione speciale al concorso Attenzione Talento Fotografico FNAC per il lavoro Evidenza della forma, 2006;

autore selezionato alle finali delle competizioni Celeste Prize International  e Premio Celeste Italia, 2009;

Swimming pool, opera selezionata nell’ambito del progetto jpeggy, sponsorizzato da AMACI e Telecom Italia, 2009;

vincitore assoluto nella categoria Fotografia e Grafica Digitale nella edizione 2010 del Premio Celeste Italia;

finalista al Donkey Art Prize II edizione, 2012;

vincitore nella XVI edizione del Premio Internazionale d'Arte Massenzio, Roma, 2013;

vincitore assoluto nella manifestazione Best Shots International UK, Richmond, 2013;

finalista nella manifestazione International Fine Art Award al Grand Prix da La Decouverte, Parigi, 2013;

vincitore del terzo posto nella manifestazione Photo Pholio Review, Philadelphia, 2013;

menzione speciale all'IPA, International Photography Awards nelle edizioni 2011, 2013 e 2014;

menzione speciale al Mifa I, Mosca, 2014;

menzione speciale al Mifa II, Mosca, 2016;

finalista al Premio Arte Roma, 2016;

secondo posto all'IPA 2016, International Photography Awards, nella sezione professionisti, Architettura di Interni

 

I was born in Naples (Italy) and now I live in Rome  the city  that I set off from  and the city I go back to. I’m involved in photography since the late seventies years gradually supporting the need for deeper search for a language to identify with.

My point of view is influenced by my painterly vision of a place, which I transform into a photograph. This interpretation derives from my personal study of the modern tradition of the abstract-figurative “-isms” typical of the early twentieth-century avant-garde movements in the arts.

Geometry is certainly an important aspect of my research.

"Forms and trace elements are repeated with an attention to mathematics and music.The composition is arranged in a pattern that produces harmony and refers to a symphonic score of lights and figures interspersed with fragments of stories surprised from analytical look and similar to choreographies". (S.Petronici)

have exhibited in several galleries in Rome, Milan, Venice, Florence, Lecce, Naples, Amsterdam, Paris, London, New York, Philadelphia, Berlin and Dubai.

The artwork Travellers # 1 is present in the collections of the Philadelphia University of the Arts and of the France Public Library.

Main solo exhibitions

Evidence of shape, Officine Fotografiche, Rome, 2001; 

Museografie, International Festival of Rome, Acta International gallery, Rome, 2006;

Walking, Gallerati gallery, Rome, 2007;

Flussi Geometrici, Complesso di Vicolo Valdina, Camera dei Deputati, curated by Loris Schermi, Rome, 2014.

Main group exhibitions

Boundary areas, PrimoPianoLivinGallery, Lecce, 2008;

Fuori3, Gallerati gallery, Rome, 2008;

Expectations NY, The Invisible Dog, New York, 2010;

Affordable Art Fair, Amsterdam, 2011;

Intimate space/Urban space, BiBox Artspace, Biella, 2012;

Prix de la Découverte, Salon de la Photo, Paris, 2013;

The Photo Review, Gallery 1401, University of the Arts, Philadelphia, 2013;

Heist launch, Heist gallery, London, 2014;

Best shots Exhibition Tour, UK, 2014;

Out of norm, Werkkunst gallery, Berlino, 2015;

START Fair, Saatchi Gallery, London, 2015, with Studio Pivot;

Italian Art Fair, Gallery of Light, Dubai, 2015;

Affordable Art Fair, StudioPiù, Milan, 2016

Main Awards

Honorable mention at the FNAC Attention Talent Photo for the work Evidence of shape, 2006;

selected author for competitions Premio Celeste and Celeste Prize International, Italy, 2009;

Swimming pool, selected artwork for the project Jpeggy, sponsored by AMACI and Telecom Italy, 2009;

overall winner in the category Photography and Digital Graphics in the 2010 edition of the Premio Celeste Italy;

finalist at the second edition of Donkey Art Prize, 2012;

winner at XVI International Art Award Massenzio, Roma, 2013;

winner at The Best Shots International UK, Richmond, 2013;

finalist at the International Fine Art Award at The Gran Prix de la Decouverte, Paris, 2013;

third place winner at The Photo Pholio Review, Philadelphia, 2013; 

honorable mention at IPA, International Photography Awards in 2011, 2013 e 2014;

honorable mention at Mifa I, Moscow, 2014;

honorable mention at Mifa II, Moscow, 2016;

finalist at Premio Arte Roma, 2016;

second place at IPA 2016, International Photography Awards, professional section, Architecture, Interiors